Come restaurare un orologio vintage?

by Marc-Andre Schmid

Come ogni oggetto amato, che si tratti di una casa, di un'auto, di un orologio o anche di un oggetto alla moda, l'uso costante può eventualmente richiedere un po' di TLC. Tuttavia, nel caso degli orologi vintage, esiste un modo corretto e uno sbagliato per mantenerli se si desidera preservarne il valore. Una cura e una manutenzione adeguate possono produrre rendimenti significativi, come evidenziato dal Knight Frank Wealth Report e dal suo Luxury Investment Index (KFLII), che dimostra che gli orologi sono un investimento redditizio che supera persino il FTSE 100.

 Errori commessi durante il processo di restauro possono comportare significative diminuzioni di valore. Ecco perché ci siamo avvalsi dell'aiuto del nostro capo dell'orologeria, Flaviano Carrapa, per sviluppare le specifiche ottimali per il restauro di orologi vintage che preservi quanto più significato e valore storico possibile. Ma questo non è solo un consiglio teorico; lo abbiamo messo in pratica facendo restaurare il nostro Omega Seamaster De Ville del 1964 dallo stimato reparto di assistenza del produttore per mostrare il miglior approccio possibile.

 

La corona

Per un orologio come il nostro Omega, la mancanza della corona di carica può essere paragonata al foro di scarico della Morte Nera: è un punto debole che deve essere affrontato, poiché gli agenti esterni possono danneggiare i componenti interni. Se manca la corona è meglio non indossare l'orologio. Tuttavia, come misura temporanea, è possibile installare quasi tutte le corone adatte. Il vantaggio di questo pezzo è che se ne viene utilizzato uno non originale, può essere facilmente sostituito. Le nuove corone di vecchi stock per orologi di grande valore, come un Rolex Daytona da £ 40.000, possono ottenere prezzi elevati a causa del valore che i collezionisti attribuiscono a tali dettagli. Migliaia di pezzi di ricambio vintage nuovi di zecca sono ancora in giro nei vecchi laboratori di orologiai a causa del modo in cui venivano venduti i pezzi degli orologi. Se eri un orologiaio e avevi bisogno di componenti, dovevi acquistarli in tre perché i commercianti di materiali non ritenevano conveniente venderli singolarmente. Dopo la riparazione dell'orologio, i due componenti di ricambio sarebbero stati probabilmente tenuti in deposito, a scopo precauzionale. Tuttavia, queste parti spesso non sono catalogate o organizzate in alcun modo particolare. Occasionalmente, possono apparire in vendita su siti web come eBay, il sito di collezionisti di orologi Chrono24 o in elenchi oscuri come Dashto.

Omega-De-Ville-automatic-watch-movement-with-crown-Zurichberg

 

Il vetro

Per gli orologi particolarmente rari o significativi, dove ogni difetto racconta una storia - come gli orologi Rolex & Smiths che conquistarono l'Everest o gli Omega Speedmaster indossati sulla luna - anche il vetro gravemente graffiato dovrebbe essere lasciato intatto per mantenere il loro status iconico. La forma del vetro degli orologi vintage veniva spesso modificata dai produttori da un'epoca all'altra e, man mano che l'orologio acquista importanza, tali dettagli diventano sempre più cruciali. Tuttavia, se possiedi un orologio vintage decente e semplice che desideri utilizzare regolarmente, si consiglia di sostituire il vetro gravemente danneggiato per salvaguardare l'interno e ciò non avrà alcun impatto negativo sul suo valore.

Omega-De-Ville-Seamaster-glass-Zurichberg

 

Il movimento

Se l'orologio è funzionante, dovrebbe almeno essere pulito. Il reparto assistenza smonta l'intero movimento, pulisce ogni parte con gli ultrasuoni e, se necessario, le sostituisce. La sostituzione delle parti interne avrà un impatto sul valore dell'orologio solo se si tratta di un pezzo iconico, quindi non c'è motivo di preoccuparsi se il reparto assistenza consiglia di sostituire un componente incline all'usura come la molla principale. Infatti, alcuni produttori come Rolex richiedono la sostituzione della molla durante ogni tagliando. Tuttavia, ci sono eccezioni a questa regola. Sarebbe un errore sostituire componenti di orologi iconici, anche se ne ripristinasse la funzionalità. Molti orologi antichi avevano molle in acciaio firmate dal produttore e scartarle ne avrebbe compromesso notevolmente il valore.

Omega-De-Ville-Seamaster-automatic-watch-movement-Zurichberg

 

Le parti vecchie

Si consiglia di richiedere indietro i vecchi componenti dopo che l'orologio è stato sottoposto a manutenzione. In molti casi viene fornita una busta Ziploc contenente le parti sostituite, che permette di preservare gli elementi storici e di mostrare cosa è stato sostituito. Tuttavia, alcuni produttori come Rolex non restituiscono le parti al cliente per impedire un mercato secondario delle parti usate. D'altra parte, Omega restituirà le parti. È importante esercitare giudizio quando si decide se conservare o meno le parti. Ad esempio, se viene restituito un sacchetto di metallo arrugginito, ciò potrebbe suggerire che l'orologio ha avuto una vita difficile, il che potrebbe ridurne il valore una volta rivenduto. Al contrario, gli orologi degli anni '20 potrebbero contenere pezzi di ricambio come molle e vetri, e questi rari reperti dovrebbero essere conservati con l'orologio.

Omega-De-Ville-Seamaster-spare-parts-Zurichberg

 

Il quadrante

Il movimento di un orologio potrebbe non incidere molto sul suo valore anche se le parti vengono sostituite, purché rispettino gli standard del produttore. Tuttavia, l’aspetto esteriore è il vero valore. Le imperfezioni che mostrano l'invecchiamento possono aggiungere valore a un orologio vintage, quindi è meglio evitare di restaurare un quadrante invecchiato. Questo perché un quadrante è una delicata superficie verniciata che non può essere riparata in modo invisibile senza ridipingere il tutto. E' quindi importante specificare che il quadrante non dovrà essere restaurato. Se sono presenti danni alla superficie sottostante, è meglio lasciarlo così com'è.

Omega-De-Ville-Seamaster-dial-Zurichberg

 

Le mani

Il produttore potrebbe suggerire di sostituire le lancette, ma questo è soggettivo: finché le lancette originali hanno un po' di patina, sono ancora adatte all'orologio. È improbabile trovare lancette sostitutive storicamente accurate e potrebbero esserci sottili differenze in dettagli come la rastremazione o la punta che saranno evidenti a un occhio allenato, causando una diminuzione del valore. "La pulizia ad ultrasuoni è sufficiente per rimuovere lo sporco dalle semplici lancette di metallo, ma tentare di lucidarle per rimuovere i graffi è rischioso poiché sono delicate. Restaurare le lancette luminose è assolutamente vietato. La vernice utilizzata per farle brillare al buio non può resistere alle soluzioni detergenti. È meglio richiedere che tutte le mani rimangano intatte.

Omega-De-Ville-Seamaster-hands-Zurichberg

 

La lunetta

Nel mondo degli orologi, una lunetta sbiadita è spesso considerata attraente per la prova dell'età e del carattere che fornisce. Tuttavia, un inserto sostitutivo della lunetta potrebbe avere un impatto negativo sul valore dell'orologio. Ad esempio, un Rolex Submariner vintage con quadrante e lancette originali ma un inserto della lunetta sostitutivo più nuovo potrebbe richiedere più tempo per essere venduto rispetto a uno con un inserto della lunetta originale sbiadito. I collezionisti che danno priorità all'autenticità spesso fanno di tutto per trovare vecchie lunette sbiadite che si adattino meglio ai loro orologi.

Omega-De-Ville-Seamaster-bezel-Zurichberg

 

Il caso

Lucidare eccessivamente un orologio è il modo più rapido e comune per svalutarlo e non può essere annullato. Per ottenere un'elevata brillantezza, è necessario rimuovere il metallo con composti lucidanti abrasivi e una ruota lucidante, che rimuove un sottile strato di metallo. Una buona lucidatura della cassa dell'orologio è un'abilità specialistica posseduta da pochissimi orologiai, completamente diversa dalla riparazione degli orologi. Un fenomeno comune è che un orologio ritorni dal restauro completamente arrotondato. Le anse che fissano il cinturino all'Omega sono molto quadrate: se tieni i bordi su un cuscinetto per troppo tempo si ammorbidiranno e la loro forma si rovinerà. Una lucidatura eccessiva può anche rovinare l’integrità della resistenza all’acqua e persino impedire la corretta chiusura dell’orologio. Omega dispone di un reparto di lucidatura dedicato gestito da specialisti. Detto questo, con gli orologi vintage, specificare sempre che la lucidatura è ridotta al minimo ed è gradevole. Non è necessario cancellare ogni piccolo graffio.

Omega-De-Ville-Seamaster-case-Zurichberg

 

Il cinturino

I braccialetti di metallo possono essere facilmente puliti utilizzando la pulizia ad ultrasuoni, ma quando si tratta di cinturini in pelle le cose sono un po’ più complicate. Se acquisti un orologio in condizioni nuove, è meglio rimuovere e riporre il cinturino. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, il cinturino in pelle verrebbe sostituito più volte, poiché tende a consumarsi rapidamente ed è spesso considerato un articolo di consumo. Se il cinturino è vecchio e originale è meglio richiederne la restituzione. Inoltre, è importante tenere d'occhio la fibbia, poiché può essere trasferita tra i cinturini. Se è un esemplare più vecchio, dovrebbe essere recuperato e utilizzato con il cinturino originale.

Omega-De-Ville-Seamaster-strap-Zurichberg

 

Come comunicare

È fondamentale documentare tutte le istruzioni per iscritto. Anche se esprimi verbalmente le tue preferenze, queste potrebbero non essere comunicate accuratamente al personale del centro servizi che gestisce il tuo orologio. Senza istruzioni scritte, c'è un'alta probabilità che le vostre richieste vengano dimenticate o trascurate. Inoltre, se durante l'intervento vengono sostituiti dei componenti, le parti originali potrebbero non essere restituite. Pertanto, è fondamentale avere tutte le istruzioni e gli accordi scritti per garantire che il tuo orologio vintage venga restaurato in modo soddisfacente.


Lascia un commento

Attenzione, i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.